Salta al contenuto principale

Fondamenti di Project Management

Strumenti pratici e di comprovata efficacia per gestire al meglio un progetto.

Date
Gio, 9 Mag 2024, 09:30 - 17:30
Mer, 15 Mag 2024, 09:30 - 17:30
Lun, 20 Mag 2024, 09:30 - 17:30
Sede di svolgimento
Virtual class
Quota di partecipazione
Euro 690 (IVA esclusa, a persona)

Il corso base si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti una serie di strumenti pratici e di comprovata efficacia per gestire al meglio un progetto, pur non avendo precedenti conoscenze di Project Management.

In particolare, nelle prime tre giornate sono approfondite le fasi del ciclo di vita di un progetto e per ogni fase sono indicate le opportunità e gli errori da evitare, l’importante ruolo del Project Manager, e le principali differenze tra Project Management tradizionale e Agile Project Management.

I partecipanti apprendono inoltre indicazioni concrete per costituire un Team di progetto altamente performante e per gestire con successo i momenti di grande cambiamento organizzativo.

La quarta ed ultima giornata del corso è interamente dedicata alle esercitazioni con il software Microsoft Project, di cui vengono esplorate le principali applicazioni che sono state trattate a livello teorico nelle precedenti giornate.

Programma del corso

Prima giornata
  • Definizione di Progetto e di Project Management (Standard PMI-Project Management Institute)
  • Le principali cause di fallimento dei progetti: come evitarle (analisi di casi aziendali)
  • La gestione di progetti in contesti di grande cambiamento: l’Agile Project Management
  • Un parallelo tra Project Management “tradizionale” e il Framework Scrum
  • I pilastri del Framework Scrum
  • I ruoli del Framework Scrum: Product Owner, Scrum Master, Development Team, Stakeholder
  • Gli Eventi del Framework Scrum
  • La gestione “tradizionale” dei progetti e l’organizzazione aziendale: organizzazione per funzioni, processi e progetti/commesse: quali differenze?
  • Le fasi del ciclo di vita del progetto
  • Esercitazione sul ciclo di vita del progetto
  • Progetto, processo, programma, portfolio: quali differenze?
  • I principali processi all’interno di un progetto
  • I principali soggetti del Project Management “tradizionale”: Sponsor, Project Manager, Team di Progetto, PMO, Stakeholder
  • La Matrice degli Stakeholder: potere e interesse
  • Esercitazione sulla Matrice degli Stakeholder
  • Avvio e definizione del progetto
  • Il Project Charter: importanza e struttura
  • Esercitazione sul Project Charter
Seconda giornata
  • Ambito di progetto e requisiti
  • La Work Breakdown Structure (WBS): il “cuore” del Progetto
  • La struttura della WBS: esempi di casi portati dal Docente
  • Esercitazione sulla WBS
  • I Work Package (WP): i contenuti
  • Esercitazione sui WP
  • La definizione dei tempi del progetto: considerazioni generali
  • La stima della durata delle attività: il Metodo dei 3 Punti
  • Esercitazione sul Metodo dei 3 Punti
  • Il diagramma di Gantt
  • Esercitazione sul Diagramma di Gantt
  • Le Milestone: le pietre miliari del progetto
  • I ruoli nel progetto: la Matrice di Responsabilità (RACIE)
  • Esercitazione sulla Matrice di Responsabilità
  • La chiusura del Progetto
  • Le lezioni apprese dal progetto
Terza giornata
  • Le fasi di costituzione di un Team di progetto
  • La Scala di Tuckman: Forming, Storming, Norming, Performing, Adjourning
  • L’analisi dettagliata delle 5 fasi: rischi e opportunità
  • Esercitazione sulla Scala di Tuckman
  • La fiducia tra i membri del Team: il Modello “Emotional Bank Account” di Stephen Covey
  • La comunicazione efficace all’interno del Team di progetto: considerazioni generali
  • I principi della Comunicazione Assertiva
  • Esercitazione sulla Comunicazione Assertiva
  • I tre livelli della comunicazione
  • Esercitazione sui tre livelli della comunicazione
  • La motivazione all’interno del Team di progetto: gli errori da evitare
  • La motivazione personalizzata dei membri del Team di progetto: i 12 Profili Psicologici
  • Analisi dettagliata dei 12 profili Psicologici
  • Esercitazione sui 12 Profili Psicologici
  • Gestione dei progetti e cambiamento personale
  • Zona di Comfort, zona di panico e zona di Stretching
  • Esercitazione sulla zona di Stretching
  • Gestione dei progetti e cambiamento organizzativo: il Modello di Kotter
  • Le 8 fasi del Modello di Kotter: analisi dettagliata
  • La gestione delle resistenze al cambiamento: la curva di Kubler-Ross
  • Esercitazione sulla gestione delle resistenze
Quarta giornata
LA GESTIONE DEL PROGETTO CON MICROSOFT PROJECT
  • Le funzionalità principali di MS Project
  • La barra degli strumenti
  • La creazione della WBS
  • Inserire i nomi di attività
  • Inserire la durata delle attività
  • Inserire un’attività cardine
  • Creazione di attività di riepilogo per delineare il piano di progetto
  • Creazione di dipendenze tra attività con collegamenti
  • Verifica della durata e della data di chiusura del progetto
  • Processo di pianificazione di un progetto
  • Informazioni di apertura progetto e calendario di progetto
  • Tipi di programmazione (top-down, bottom-up, dalla data di inizio o di fine del progetto)
  • Data stato
  • Tipi di calendario (progetto, risorsa, attività)
  • Creazione di un Diagramma di Gantt
  • Personalizzazione della visualizzazione Diagramma di Gantt

Docente

Guido Granchi