Salta al contenuto principale

Fondamenti di Project Management

Strumenti pratici e di comprovata efficacia per gestire al meglio un progetto.

Sede di svolgimento
Virtual class
Quota di partecipazione
Euro 690 (IVA esclusa, a persona)

Il corso base si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti una serie di strumenti pratici e di comprovata efficacia per gestire al meglio un progetto, pur non avendo precedenti conoscenze di Project Management.

In particolare, sono approfondite le fasi del ciclo di vita di un progetto e per ogni fase sono indicate le opportunità e gli errori da evitare, l’importante ruolo del Project Manager, e le principali differenze tra Project Management tradizionale e Agile Project Management.

I partecipanti apprendono inoltre indicazioni concrete per costituire un Team di progetto altamente performante e per gestire con successo i momenti di grande cambiamento organizzativo.

Programma del corso

Prima giornata
  • Definizione di Progetto e di Project Management (Standard PMI-Project Management Institute)
  • Le principali cause di fallimento dei progetti: come evitarle (analisi di casi aziendali)
  • La gestione di progetti in contesti di grande cambiamento: l’Agile Project Management
  • Un parallelo tra Project Management “tradizionale” e il Framework Scrum
  • I pilastri del Framework Scrum
  • I ruoli del Framework Scrum: Product Owner, Scrum Master, Development Team, Stakeholder
  • Gli Eventi del Framework Scrum
  • La gestione “tradizionale” dei progetti e l’organizzazione aziendale: organizzazione per funzioni, processi e progetti/commesse: quali differenze?
  • Le fasi del ciclo di vita del progetto
  • Esercitazione sul ciclo di vita del progetto
  • Progetto, processo, programma, portfolio: quali differenze?
  • I principali processi all’interno di un progetto
  • I principali soggetti del Project Management “tradizionale”: Sponsor, Project Manager, Team di Progetto, PMO, Stakeholder
  • La Matrice degli Stakeholder: potere e interesse
  • Esercitazione sulla Matrice degli Stakeholder
  • Avvio e definizione del progetto
  • Il Project Charter: importanza e struttura
  • Esercitazione sul Project Charter
Seconda giornata
  • Ambito di progetto e requisiti
  • La Work Breakdown Structure (WBS): il “cuore” del Progetto
  • La struttura della WBS: esempi di casi portati dal Docente
  • Esercitazione sulla WBS
  • I Work Package (WP): i contenuti
  • Esercitazione sui WP
  • La definizione dei tempi del progetto: considerazioni generali
  • La stima della durata delle attività: il Metodo dei 3 Punti
  • Esercitazione sul Metodo dei 3 Punti
  • Il diagramma di Gantt
  • Esercitazione sul Diagramma di Gantt
  • Le Milestone: le pietre miliari del progetto
  • I ruoli nel progetto: la Matrice di Responsabilità (RACIE)
  • Esercitazione sulla Matrice di Responsabilità
  • La chiusura del Progetto
  • Le lezioni apprese dal progetto
Terza giornata
  • Le fasi di costituzione di un Team di progetto
  • La Scala di Tuckman: Forming, Storming, Norming, Performing, Adjourning
  • L’analisi dettagliata delle 5 fasi: rischi e opportunità
  • Esercitazione sulla Scala di Tuckman
  • La fiducia tra i membri del Team: il Modello “Emotional Bank Account” di Stephen Covey
  • La comunicazione efficace all’interno del Team di progetto: considerazioni generali
  • I principi della Comunicazione Assertiva
  • Esercitazione sulla Comunicazione Assertiva
  • I tre livelli della comunicazione
  • Esercitazione sui tre livelli della comunicazione
  • La motivazione all’interno del Team di progetto: gli errori da evitare
  • La motivazione personalizzata dei membri del Team di progetto: i 12 Profili Psicologici
  • Analisi dettagliata dei 12 profili Psicologici
  • Esercitazione sui 12 Profili Psicologici
  • Gestione dei progetti e cambiamento personale
  • Zona di Comfort, zona di panico e zona di Stretching
  • Esercitazione sulla zona di Stretching
  • Gestione dei progetti e cambiamento organizzativo: il Modello di Kotter
  • Le 8 fasi del Modello di Kotter: analisi dettagliata
  • La gestione delle resistenze al cambiamento: la curva di Kubler-Ross
  • Esercitazione sulla gestione delle resistenze

Docente

Guido Granchi